PRIVACY POLICY PER I VISITATORI DEL SITO

CON INFORMATIVA AI SENSI DELL’ART. 13 REG. UE N. 679/2016

Società di Progetto Brebemi S.p.A. con sede legale in 25126 Brescia alla via Somalia 2/4, codice fiscale e partita iva 02508160989, in persona del legale rappresentante p.t., in qualità di titolare del trattamento (in seguito “Titolare”) dei dati personali degli utenti/visitatori che consultano il sito internet “www.brebemi.it”, La invita a prendere visione di questa informativa ai sensi dell’art. 13 del Reg. UE n. 679/2016 (d’ora in avanti “GDPR”), che riguarda il trattamento dei Suoi dati personali, nel rispetto delle normative vigenti e secondo quanto di seguito meglio specificato.

La presente informativa è resa esclusivamente per il sito internet “www.brebemi.it” (in seguito “Sito”) e non anche per altri siti web eventualmente consultati dall’utente tramite link.

  1. Oggetto del Trattamento e categorie di dati trattati

Il Titolare tratterà i dati personali identificativi (a titolo meramente esemplificativo: nome, cognome, indirizzo, numero di telefono, e-mail, dati di pagamento, etc., oltre ad ogni informazione fornita in sede di compilazione degli appositi form presenti all’interno del Sito – in seguito anche “Dati” -) da Lei liberamente comunicati al fine di usufruire di specifici servizi offerti dal Sito, che dovranno essere necessariamente acquisiti al fine di dar seguito alle Sue richieste.

Il Titolare tratterà inoltre tutti quei dati accessibili attraverso i sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del Sito stesso (dati di navigazione), e in ogni caso tutte le informazioni che dovranno essere acquisite al fine di controllare il funzionamento e l’uso del sito, per ragioni di sicurezza e manutenzione e rapporti con le autorità di controllo, per l’adempimento di ogni altro obbligo legale e contrattuale.

  1. Finalità, base giuridica del trattamento e conseguenze della mancata comunicazione dei Dati

I Suoi Dati sono trattati in modo lecito e secondo correttezza per le finalità nel seguito descritte.

  1. Quanto ai dati di navigazione: a) consentire al Titolare di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito “www.brebemi.it” e controllarne il corretto funzionamento; b) per ragioni di sicurezza (filtri antispam, firewall e rilevazione virus), al fine di bloccare tentativi di danneggiamento al sito medesimo o di recare danno agli utenti, e in ogni caso per evitare attività dannose o costituenti reato; c) svolgere ogni altra funzione necessaria o strumentale all’operatività del sito, tra cui l’installazione di cookie tecnici per migliorare le funzionalità del sito per il quale si rimanda alla Cookie Policy. Si precisa sin d’ora che non viene fatto uso di cookie per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. cookie persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L’uso di c.d. cookie di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l’esplorazione sicura ed efficiente del sito. I c.d. cookie di sessione utilizzati in questo sito evitano il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti e non consentono l’acquisizione di dati personali identificativi dell’utente; d) consentire al Titolare l’adempimento di obblighi legali, contabili, fiscali, amministrativi e contrattuali connessi alla gestione del sito e alla erogazione dei servizi richiesti, nonché la corretta gestione dei rapporti con autorità, organi di controllo ed enti pubblici terzi per finalità connesse a particolari richieste, all’adempimento di obblighi di legge o ad altre procedure.

Queste informazioni verranno acquisite dal Titolare, ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. “b)” del GDPR, al fine di consentirLe una corretta navigazione sul sito, per le ragioni in parte innanzi già evidenziate.

  1. Quanto ai dati forniti volontariamente dall’utente, rientrano nella predetta categoria le informazioni (nome, cognome, indirizzo e-mail, dati presenti nel CV, contenuti acquisiti attraverso i form compilati on line, etc.) volontariamente fornite dall’utente attraverso le apposite sezioni del sito, tra le quali le pagine “Lavora con noi”, “Contatti”, “sinistri”, “Reclami”, “Assistenza e Informazioni”, “Associazioni di Volontariato”, “Trasporti Eccezionali”, “Pedaggi” “Sconti e Agevolazioni Tariffarie”. Queste informazioni verranno parimenti acquisite dal Titolare, ai sensi dell’art. 6 comma 1 lett. “b)” del GDPR, al fine di dar seguito alle Sue richieste.

Con particolare riferimento all’invio spontaneo di curriculum vitae – effettuato sia a mezzo form on line che attraverso i contatti presenti sul sito -, si precisa che i dati personali ivi contenuti saranno utilizzati dal Titolare per avviare eventuali processi di selezione.

Con specifico riferimento alla richiamata sezione “Pedaggi“, ed in particolare al form da compilare nell’ipotesi di pagamento on line del pedaggio i dati forniti saranno trattati dal Titolare al solo fine di consentirLe di effettuare il relativo versamento a mezzo reindirizzamento sul sito dell’Istituto di Credito ai fini del pagamento online, nonché per la successiva chiusura amministrativo-contabile del mancato pagamento del pedaggio.

In relazione ad ogni dato personale comunicato dall’utente (presso i Punti di Assistenza Clienti ovvero a mezzo e-mail, posta ordinaria o raccomandata, fax, numero verde e/o tramite i contatti riportati on line) compilando i moduli reperibili all’interno del sito www.brebemi.it, tali informazioni saranno parimenti trattate dal Titolare al solo fine di dar seguito alle Sue richieste.

  1. Marketing e comunicazioni commerciali

Promozione commerciale, vendita e miglioramento di prodotti e servizi, ricerche di mercato.

Esclusivamente previo Suo specifico e distinto consenso (ex art. 7 GDPR), che Lei è libero di dare o meno, tali attività sono finalizzate a:

C.1. consentire al Titolare di svolgere ricerche di mercato e analisi tese a rilevare il grado di soddisfazione della clientela sulla qualità e tipologia dei servizi resi e di iniziative relative al miglioramento dei servizi forniti, nonché di inviarLe materiale promozionale e/o comunicazioni ed informazioni di natura commerciale e di marketing diretto sui nuovi prodotti messi in vendita e sui nuovi servizi offerti dal Titolare ovvero da soggetti terzi [tra i quali rientrano anche le altre società in qualsiasi modo riconducibili alla Brebemi (controllanti, controllate e/o collegate)], nonché sulle relative offerte, sugli sconti e su ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione a Lei riservata, per mezzo di sistemi di contatto tradizionali (posta cartacea ovvero chiamate tramite operatore);

C.2. consentire al Titolare di svolgere ricerche di mercato e analisi tese a rilevare il grado di soddisfazione della clientela sulla qualità e tipologia dei servizi resi e di iniziative relative al miglioramento dei servizi forniti, nonché di inviarLe materiale promozionale e/o comunicazioni ed informazioni di natura commerciale e di marketing diretto sui nuovi prodotti messi in vendita e sui nuovi servizi offerti dal Titolare ovvero da soggetti terzi [tra i quali rientrano anche le altre società in qualsiasi modo riconducibili alla Brebemi (controllanti, controllate e/o collegate)], nonché sulle relative offerte, sugli sconti e su ogni altra iniziativa promozionale e di fidelizzazione a Lei riservata, con l’uso di sistemi automatizzati di chiamata o di comunicazione di chiamata senza l’intervento di un operatore, ovvero mediante posta elettronica e/o messaggi di tipo SMS (Short Message Service).

Il trattamento dei Dati ai predetti fini (sia “C.1.” che “C.2.”) è ammesso in relazione alla libera circolazione dei dati come prevista dal GDPR e si può concretizzare in attività volte a soddisfare i legittimi interessi commerciali del Titolare, tra cui le attività di sviluppo commerciale da quest’ultimo svolte.

Il conferimento dei Dati per dette finalità è facoltativo. Lei può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere comunicazioni commerciali e materiale promozionale inerenti ai servizi offerti dal Titolare.

  1. Modalità del trattamento

Il trattamento dei Suoi Dati è realizzato per mezzo delle operazioni indicate all’art. 4 n. 2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione, organizzazione, strutturazione, conservazione, adattamento o modifica, estrazione, consultazione, uso, comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, raffronto o interconnessione, limitazione, cancellazione o distruzione dei Dati.

I Suoi Dati sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico.

I Dati acquisiti formano oggetto di trattamento, nel pieno rispetto delle norme di legge, nonché dei principi di liceità, correttezza, trasparenza, non eccedenza e tutela della Sua riservatezza e dei Suoi diritti.

Non è previsto il trattamento di Dati di soggetti minorenni.

  1. Periodo di conservazione dei Dati

Il Titolare conserva i Dati nel rispetto delle leggi locali e delle politiche e procedure aziendali interne per il tempo necessario allo scopo di adempiere le finalità di cui sopra e soddisfare i propri legittimi interessi commerciali, obblighi giuridici ovvero per stabilire, esercitare o difendere diritti legali. Esaurita la necessità di conservazione dei Dati per detti scopi, i medesimi saranno eliminati in maniera sicura. Per maggiori informazioni sui termini di conservazione dei documenti, si rinvia all’estratto della Politica di Conservazione dei Dati Personali di Società di Progetto Brebemi S.p.A.

  1. Comunicazione, diffusione e accesso ai Dati

I Suoi Dati potranno essere resi accessibili per le finalità sopra descritte:

  • a dipendenti e collaboratori del Titolare in Italia e all’estero, nella loro qualità di responsabili e/o sub-responsabili ovvero persone autorizzate al trattamento ai sensi del GDPR, e/o soggetti muniti di specifiche funzioni e compiti ex art. 2-quaterdecies del D.Lgs. n. 196/2003;
  • ad altre Società (ex multis la affidataria Argentea Gestioni Scpa) in qualsiasi modo legate alla Brebemi (controllanti, controllate e/o collegate) in Italia e all’estero e ai dipendenti e collaboratori delle stesse (ad esempio per finalità amministrative e contabili);
  • ad altre società terze o altri soggetti [a titolo meramente indicativo e non esaustivo, istituti di credito (anche per eventuali pagamenti on line da parte degli utenti), intermediari finanziari, istituti assicurativi del credito, studi professionali, consulenti etc.] che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento, tra cui i fornitori o i soggetti incaricati ad eseguire servizi accessori o strumentali alle finalità sopra indicate, con cui il Titolare stipuli appositi accordi.

Il Titolare si riserva inoltre la facoltà di rendere accessibili i dati personali con alcune terze parti, fra cui: provider IT per finalità di sviluppo di sistemi e assistenza tecnica; revisori e consulenti per accertare la conformità ai requisiti esterni e interni; enti legali, agenzie preposte all’applicazione della legge e parti in causa conformemente a obblighi giuridici di informativa o pretese; eventuali successori o partner commerciali del Titolare o di una società legata al Titolare (controllanti, controllate e/o collegate) in caso di vendita, cessione o altre operazioni straordinarie; Autorità di pubblica sicurezza, forze di polizia, forze armate ed altre amministrazioni pubbliche, per l’adempimento di obblighi previsti dalla legge, da regolamenti o dalla normativa comunitaria.

Nel caso in cui detti soggetti siano stabiliti in Paesi extra-UE il Titolare assicura che il trasferimento dei Dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

  1. Trasferimento Dati

I Dati saranno conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. In caso di necessità per il Titolare di trasferire i Dati anche in altri ambiti extra-UE, detto trasferimento avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.

Il Titolare applicherà ai predetti trasferimenti tutte le tutele necessarie ai sensi della vigente normativa in materia di privacy.

  1. Diritti dell’interessato

Nella Sua qualità di interessato, Lei ha i diritti di cui agli artt. 13, comma 2, lettere b), c) e d), 15, 16, 17, 18, 19 e 21 GDPR e precisamente i diritti di:

  • ottenere la conferma dell’esistenza o meno di Dati che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  • ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei Dati (qualora non siano stati ottenuti presso l’interessato); b) delle finalità e modalità del trattamento, nonché della relativa base giuridica; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del Titolare, del Responsabile della protezione dei dati (ove nominato) e del rappresentante eventualmente designato ai sensi dell’art. 13, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i Dati possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentanti designati nel territorio dello Stato e di responsabili;
  • ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei Dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati personali trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati personali sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
  • opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei Dati che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di Dati che La riguardano a fini di invio di materiale promozionale o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione;
  • ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16 – 21 GDPR (diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità Garante;
  • revocare in qualsiasi momento il proprio consenso eventualmente prestato.

Per quanto attiene al diritto alla portabilità dei dati, l’interessato può chiedere di ricevere o trasferire i propri dati personali in possesso del Titolare in un formato strutturato di uso comune e leggibile, per ulteriori usi personali ovvero per fornirli ad altri titolari del trattamento.

Con riferimento al rapporto contrattuale, in termini generali i dati che possono essere oggetto di portabilità sono i dati anagrafici e di contatto.

  1. Modalità di esercizio dei diritti

Lei potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti o formulare una richiesta inviando: una raccomandata a.r. alla Società di Progetto Brebemi S.p.A. – P.I.: 02508160989 -, con sede legale in 25126 Brescia alla via Somalia 2/4; ovvero una e-mail all’indirizzo: privacy@brebemi.it

Il termine per la risposta è di un mese. Il predetto termine può essere prorogato di due mesi in casi particolarmente complessi: ove ciò si verificasse, entro un mese il Titolare fornirà una comunicazione relativa ai motivi della proroga.

Il Titolare ha il diritto di richiedere le informazioni necessarie per l’identificazione del richiedente.

In termini generali l’esercizio dei diritti è gratuito, salvo il caso di richieste manifestamente infondate o eccessive.

  1. Titolare, Responsabile della Protezione dei Dati e Categorie di Responsabili del trattamento

Il Titolare del trattamento è la società Società di Progetto Brebemi S.p.A. – P.I.: 02508160989 -, con sede legale in 25126 Brescia alla via Somalia 2/4, in persona del legale rappresentante p.t.

Il Responsabile della protezione dei dati potrà essere contattato al seguente indirizzo di posta elettronica: privacy@brebemi.it.

L’elenco delle categorie dei Responsabili del trattamento è custodito presso la sede legale del Titolare.

 

COOKIE POLICY

Quando l’utente visita il sito, la sua presenza sul SITO è anonima. I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli utenti.

In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.

Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del SITO e per controllarne il corretto funzionamento e vengono cancellati dopo l’elaborazione. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né vengono utilizzati c.d. “cookies persistenti” di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti.

Vengono utilizzati i c.d. “cookies di sessione”, cookies che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell’utente e svaniscono con la chiusura del browser.

 

 

ESTRATTO DALLA POLICY DI RITENZIONE DEI DATI PERSONALI

DELLA SOCIETA’ DI PROGETTO BREBEMI S.P.A.

 

  1. Premessa e obiettivo

Il presente estratto dalla policy di ritenzione dei dati personali della Società di Progetto Brebemi S.p.A. (di seguito anche solo “Brebemi” o “la Società”) è rilasciato:

alla luce del Regolamento UE n. 679/2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonché alla libera circolazione di tali dati (General Data Protection Regulation; nel seguito anche per brevità “Regolamento UE Privacy” o “Regolamento” o “GDPR”), che integra la vigente normativa in materia di privacy;

intendendo la normativa in materia di privacy (nel seguito anche per brevità “Normativa privacy”) come l’insieme di tutte le disposizioni di legge applicabili alla protezione dei Dati Personali, così come integrato dal GDPR e dal D.Lgs. n. 101/2018 [recante disposizioni per l’adeguamento della normativa nazionale (D.Lgs. n. 196/2003) al predetto Regolamento UE n. 679/2016];

per fornire indicazioni generali sulle procedure di ritenzione dei dati personali.

 

  1. Definizioni
  • «Dato personale»: qualsiasi informazione riguardante una persona fisica identificata o identificabile («interessato»); si considera identificabile la persona fisica che può essere identificata, direttamente o indirettamente, con particolare riferimento a un identificativo come il nome, un numero di identificazione, dati relativi all’ubicazione, un identificativo online o a uno o più elementi caratteristici della sua identità fisica, fisiologica, genetica, psichica, economica, culturale o sociale.
  • «Trattamento»: qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insiemi di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione.
  • «Titolare del trattamento»: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che, singolarmente o insieme ad altri, determina le finalità e i mezzi del trattamento di dati personali; quando le finalità e i mezzi di tale trattamento sono determinati dal diritto dell’Unione o degli Stati membri, il titolare del trattamento o i criteri specifici applicabili alla sua designazione possono essere stabiliti dal diritto dell’Unione o degli Stati membri.
  • «Responsabile del trattamento»: la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che tratta dati personali per conto del titolare del trattamento

 

 

  1. Principi relativi alla durata dei trattamenti di dati personali

 

3.1. Principi generali

 

Nel rispetto della Normativa Privacy i trattamenti di dati personali, di cui Brebemi sia Titolare o Responsabile del trattamento sono effettuati nel rispetto dei principi nel seguito sintetizzati.

 

I dati personali sono:

  • trattati in modo lecito, corretto e trasparente nei confronti dell’interessato;
  • raccolti per finalità determinate, esplicite e legittime, e successivamente trattati in modo che non sia incompatibile con tali finalità;
  • adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati.

 

In termini generali i dati sono conservati in una forma che consenta l’identificazione degli interessati per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati.

L’adempimento di obblighi legali, l’applicazione della vigente normativa civilistica, fiscale, societaria, previdenziale, in materia di diritto del lavoro, etc. o i casi in cui il trattamento sia necessario per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o ogniqualvolta le autorità giurisdizionali esercitino le loro funzioni giurisdizionali, implicano che alcuni dati personali debbano essere ulteriormente conservati nel rispetto delle tempistiche previste da detti obblighi o normative.

Inoltre, il legislatore e l’autorità di controllo, possono stabilire, per alcune tipologie di trattamento, durate specifiche, nel rispetto delle limitazioni previste dalla Normativa Privacy.

 

3.2. Indicazioni specifiche per tipologia di interessati

 

Fatta salva l’applicazione dei principi generali di cui al precedente paragrafo 3.1., per cui la durata di conservazione dei dati personali è funzione del conseguimento delle finalità per le quali i dati sono trattati (finalità specificate nelle informative o connesse alla base giuridica del trattamento), nel seguito sono indicati, per le principali categorie di appartenenza degli interessati, gli elementi che indirizzano la durata dei principali trattamenti di dati personali di tali categorie di interessati e i casi di possibile applicazione di vincoli di conservazione di carattere normativo.

tabella_privacy_2019

*Ad esempio obblighi di legge o vincoli derivanti dalla normativa civilistica, fiscale, previdenziale giuslavoristica (di norma 10 anni dal termine del rapporto contrattuale), casi di esercizio di diritti in sede giudiziaria, ecc., ovvero altri vincoli specifici di durata del trattamento definiti dal legislatore o dalle autorità di controllo per alcune finalità.

Nel caso in cui si renda necessaria l’applicazione di elementi che indirizzano la durata del trattamento differenti rispetto a quelli sopra indicati, gli stessi sono puntualmente indicati nelle informative indirizzate ai destinatari.

 

  1. Diritto alla cancellazione

 

L’interessato ha il diritto di ottenere la cancellazione dei dati personali che lo riguardano senza ingiustificato ritardo e il titolare di provvedere alla cancellazione se sussiste uno dei motivi seguenti:

  • i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati;
  • l’interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento (nei casi per cui il consenso costituisca base giuridica del trattamento) e se non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento;
  • l’interessato si oppone al trattamento ai sensi della vigente Normativa e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento;
  • i dati personali sono stati trattati illecitamente;
  • i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento;

ovvero negli ulteriori casi previsti dalla Normativa Privacy.

Quanto specificato nel precedente paragrafo non si applica nella misura in cui il trattamento sia necessario:

  • per l’esercizio del diritto alla libertà di espressione e di informazione;
  • per l’adempimento di un obbligo legale che richieda il trattamento previsto dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento o per l’esecuzione di un compito svolto nel pubblico interesse oppure nell’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento;
  • a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici
  • nella misura in cui il diritto di cui al precedente paragrafo rischi di rendere impossibile o di pregiudicare gravemente il conseguimento degli obiettivi del trattamento;
  • per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria;

ovvero negli ulteriori casi previsti dalla Normativa Privacy.

 

  1. Contatti

 

Per maggiori informazioni sulla durata dei trattamenti o per l’esercizio dei diritti alla cancellazione contattare: privacy@brebemi.it