Brebemi

Profilo Societario

Il nuovo Collegamento Brescia-Bergamo-Milano (Brebemi) è la prima infrastruttura autostradale italiana ad essere realizzata in project financing, ovvero in completo autofinanziamento. L’investimento è finanziato per circa il 79% con prestiti bancari e per circa il 21% con mezzi propri messi a disposizione dai soci (equity). L’investimento verrà ripagato esclusivamente attraverso i ricavi dei pedaggi autostradali ed attraverso l’incasso di un indennizzo finale da parte del nuovo concessionario che subentrerà nella gestione, attraverso una procedura ad evidenza pubblica, a fine concessione.

La funzionalità di questa nuova importantissima arteria, lunga 62,1 km, è determinata dall’alto livello di interconnessione del tracciato con la rete viaria locale attraverso ben 15 svincoli (dei quali 6 presidiati da caselli), oltre a numerosi ed importanti interventi di miglioramento della viabilità provinciale, in buona parte destinati a migliorare le condizioni del traffico in entrata e in uscita da Brescia e da Milano.

Qualità e Certificazioni

Brebemi SpA ha sviluppato nel tempo un modello integrato per la gestione delle proprie attività industriali (progettazione, realizzazione e gestione del Collegamento Autostradale Brescia – Milano), certificato con riferimento alla qualità attraverso la norma ISO 9001, per l’ambiente attraverso la norma ISO 14001, per la responsabilità sociale attraverso la norma SA 8000 ed infine per la sicurezza e la salute sul luogo di lavoro attraverso la norma ISO 45001 (salute e sicurezza).

La certificazione del sistema di gestione, che integra le tre normative Qualità/Ambiente/Salute e Sicurezza, è stata mantenuta ed aggiornata alle norme di riferimento, indipendentemente da quella della capogruppo Autostrada Lombarde SpA per meglio aderire alle missioni aziendali di SdP Brebemi SpA e del suo “braccio operativo” Argentea Gestioni ScpA.